Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Cerca

Il vicepresidente Oliveri: “Il Festival delle Alpi è una vetrina internazionale!”

Il vicepresidente Oliveri: “Il Festival delle Alpi è una vetrina internazionale!”

Alla vigilia della due giorni in cui in tutta Italia si celebrano gli eventi per il Festival delle Alpi delle montagne italiane, abbiamo voluto raccogliere l’opinione di Giulio Oliveri, vicepresidente del Parco dell’Antola e appassionato promotore dell’adesione della nostra area protetta a questa importante manifestazione.

L’intervista che ne è risultata offre una chiara visione dell’impegno e dell’aspettativa con cui la direzione del parco si appresta ad affrontare il weekend dell’1 e 2 luglio, nel quale il territorio dell’Antola diverrà teatro di importanti appuntamenti di carattere turistico e culturale, dalla tradizionale festa d San Pietro al suggestivo concerto dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice presso la diga del Brugneto.

Ritrovo sulla vetta dell’Antola in occasione della tradizionale festa di San Pietro

L’Ente Parco considera la due giorni del Festival delle Alpi come l’appuntamento clou nel calendario degli eventi turistici del parco. Perché l’adesione a questo evento è così importante?
“A mio avviso l’adesione a questa manifestazione è molto importante per il nostro Parco in quanto ci dà la possibilità di farci conoscere a livello nazionale e internazionale. In questo modo possiamo proporre le eccellenze presenti nel nostro territorio a una ampia platea di possibili fruitori”.

A quale tipologia di pubblico si rivolgono le iniziative proposte dal Parco in occasione del Festival e quale tipo di messaggio e di valori intendono promuovere?
“Le nostre iniziative, essendo numerose e molto interessanti, si rivolgono a un pubblico vasto, con l’intento di lanciare un importante messaggio a una vasta gamma di potenziali fruitori turistici del territorio: le famiglie, gli amanti del trekking della pesca o della bike, invitandoli a visitare un parco molto bello e interessante dal punto di vista paesaggistico e naturalistico, legato alla tutela della natura e della biodiversità e ricco di importanti ed interessanti strutture, dal Castello della Pietra, all’Osservatorio Astronomico, passando per il Centro Visita del Lupo, il Rifugio del Monte Antola e il Centro Equestre”.

Il rifugio Parco Antola, una delle tante e interessantissime strutture dedicate all’accoglienza turistica e all’educazione ambientale presenti nel territorio dell’area protetta

Come sta rispondendo il territorio a questa iniziativa? C’è partecipazione e coinvolgimento da parte dei diversi attori locali e della popolazione residente nelle valli dell’Antola?
“Da parte del territorio abbiamo avuto una grande partecipazione e i diversi attori locali sono tutti coinvolti per il perfetto risultato della manifestazione. Cito solo una importante iniziativa che siamo riusciti per la prima volta ad organizzare nel nostro territorio: grazie al tour operator Trebbia Viaggi abbiamo confezionato pacchetti soggiorno dedicati alla manifestazione”.

Uno dei momenti più importanti della due giorni sarà sicuramente il concerto dell’orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova sul Lago del Brugneto. Si tratta di un evento sporadico o siamo in qualche modo di fronte alle “prove generali” di un nuovo prodotto turistico territoriale, nel quale il capoluogo ligure e il suo entroterra possano essere messi in rete e proposti in modo unitario e coordinato?
“Il concerto dell’Orchestra del Carlo Felice in zona diga del Brugneto, organizzato grazie alla collaborazione di Iren e del Comune di Torriglia sarà solo l’inizio, speriamo, di una fattiva e feconda collaborazione per il lancio a livello nazionale e internazionale del nostro meraviglioso Parco e delle sue bellezze e risorse, non ultima a breve la navigabilità del lago”.

Il lago del Brugneto, splendido scenario per il concerto all’aperto dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice, organizzato per domenica 2 luglio alle 17,30, grazie a Iren e al Comune di Torriglia

SCARICA IL PROGRAMMA DEGLI EVENTI IN FORMATO PDF

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

Inline
Inline

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies Clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi