Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Cerca

Nuova legge sui Parchi: siamo quasi al traguardo

Nuova legge sui Parchi: siamo quasi al traguardo

Il testo di modifica della Legge sui Parchi attualmente in vigore, la storica 394/91, ha quasi concluso il suo iter parlamentare.

Alcune settimane fa, in occasione dell’approvazione da parte del Senato, avevamo già approfondito la conoscenza del disegno di legge grazie all’intervista a Roberto Costa, ex presidente del Parco dell’Antola e attuale coordinatore di Federparchi Liguria.

Lo scorso 20 giugno anche la Camera ha approvato, con poche modifiche, il disegno di legge, che ora tornerà al Senato per l’approvazione definitiva.

Anche rispetto questo ulteriore passo dell’iter parlamentare, il giudizio di Costa non esita a confermare la soddisfazione per “il buon risultato raggiunto grazie al contributo di tutti, tanto nelle sedute a livello parlamentare che nel corso delle audizioni dei vari portatori di interesse”.

Decisamente positiva anche la valutazione della giunta nazionale di Federparchi che così si esprime nelle pagine del sito Parks.it:

“È stato un iter lunghissimo, iniziato addirittura nella legislatura precedente, ma anche se auspicavamo tempi più veloci, possiamo dire che il tempo non è passato invano. Il testo, che già nella stesura uscita dal Senato era molto migliorativo rispetto alla 394 vigente, nel passaggio alla Camera è stato perfezionato, con ulteriori importanti novità.

Avremo modo di  valutare in modo più analitico le singole modifiche, ma ora, a caldo, vorremo esprimere il profondo apprezzamento per il lavoro di ascolto che è stato fatto dalla Commissione Ambiente, dal presidente Realacci, dal relatore Borghi.

Lavoro difficile e minuzioso nel quale possiamo dire che le valutazioni sono state fatte esclusivamente sul merito delle questioni. Molte delle proposte che abbiamo fatto sono state accolte altre no, ma è stato un fatto assolutamente positivo potersi confrontare nel merito dei problemi.

Ora ci auguriamo che il Senato concluda velocemente l’iter: i parchi ne hanno tremendamente bisogno“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

Inline
Inline

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies Clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi