Radius: Off
Radius:
km Set radius for geolocation
Cerca

Il Castello della Pietra

Il Castello della Pietra

 

Il Sentiero dei Castellani

Un antico percorso si snoda lungo il suggestivo canyon della Val Vobbia per raggiungere il Castello della Pietra, fortilizio medievale sapientemente arroccato fra due torrioni naturali di conglomerato.

Sulle orme dei Castellani e delle loro guarnigioni, l’itinerario didattico ricostruisce, passo dopo passo, la storia e le tradizionali pratiche della gente di questa valle, riscoprendo, accanto al lavoro e alle fatiche dell’uomo, emergenze ambientali di grande pregio e interesse naturalistico (Tempo di percorrenza 2h).

Per la scuola primaria è possibile adattare la proposta percorrendo il sentiero di accesso più breve al Castello (tempo di percorrenza 20’)

Il logo ufficiale del Castello della Pietra

Il logo ufficiale del Castello della Pietra

Le tappe e i contenuti

  1. Il Poggetto: punto panoramico e antica postazione di avvistamento
  2. Il secchereccio: la cultura del castagno
  3. La piazzola da carbone: dal bosco alla produzione di calore
  4. Il conglomerato: a spasso sul fondo del mare
  5. Il canyon della Val Vobbia: impariamo a leggere il paesaggio
  6. Il bosco misto: la flora e la fauna del bosco
  7. La zona umida: alla scoperta delle felci
  8. La vegetazione rupestre: nutrirsi su una roccia
  9. Il Castello della Pietra: visita guidata all’interno dell’edificio (45’ min. circa)

 

I dettagli della proposta

  • A chi è rivolto: Scuola primaria (II ciclo), secondaria I° e II° grado.
  • Durata: mezza giornata o giornata intera.
  • Punto di ritrovo: Vobbia.
  • Quota di partecipazione (a studente)
    – Accompagnamento 5,00 €
    – Ingresso al Castello 4,00 €
  • Trasporto convenzionato Ente Parco: Bus max. 53 posti.
  • Costo: a/r : 10,00 a studente.
  • Modalità di pagamento: Bonifico bancario all’Ente Parco.
  • Pranzo: Al sacco
Un'immagine dello storico trenino che da Genova, in Piazza Manin, si arrampica sulle colline per arrivare al paese di Casella. Al limite del Parco

Un’immagine dello storico trenino che da Genova, in Piazza Manin, si arrampica sulle colline per arrivare al paese di Casella. Al limite del Parco

Al Parco in trenino!

Con la riapertura della storica ferrovia Genova – Casella, un’opportunità in più per visitare due delle più belle ed interessanti mete del Parco in Valle Scrivia: il Castello della Pietra in Val Vobbia e il borgo medievale di Senarega nell’appartata Val Brevennna

Un viaggio inaspettato dal mare ai monti, dal cuore della città di Genova alle porte del Parco dell’Antola ripercorrendo, in compagnia della guida, la storia di questa linea ferroviaria progettata all’inizio del ‘900, quando poche erano le strade e il trasporto delle merci avveniva perlopiù a dorso di mulo. Giunti a Casella trasferimento con navetta riservata alla località prescelta e attività:

  • Castello della Pietra

Passeggiata lungo il Sentiero Natura del SIC Conglomerato di Vobbia attrezzato con pannelli didattici sulla flora e la fauna (tempo di percorrenza 25’ circa) e visita guidata all’interno del Castello.

  • Il borgo medievale di Senarega

Nell’antico borgo di Senarega, visita al caratteristico Museo etnologico dedicato alla stalla e alla vita contadina in Val Brevenna e al Castello che domina il borgo, tra storia e leggende.

Il Parco è ricco di pannelli informativi installati per farsi conoscere dai visitatori

Il Parco è ricco di pannelli informativi installati per farsi conoscere dai visitatori

I Dettagli:

  • A chi è rivolto: Scuola primaria (II ciclo), secondaria I° e II° grado
  • Durata: Giornata intera
  • Quota di partecipazione: (da corrispondere all’Ente Parco)
    – Accompagnamento da Genova per una delle due mete 5,00 €
    – Ingresso al Castello della Pietra 4,00 € (se prescelto)
  • Quota trasporto: Da corrispondere ad AMT per il trasporto sul Trenino e la navetta AMT
  • Pranzo: al sacco (a Senarega, possibilità di concordare il pranzo in trattoria).

 

“Al Parco in trenino” per ricevere informazioni e aderire a queste iniziative

servizioclienti@amt.genova.it – Numero Verde 800 000 030

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati

Inline
Inline

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze ed in alcuni casi per inviare messaggi pubblicitari. Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies Clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi